Alcatel One Touch Fire uno smartphone con Firefox OS

406 visite

alcatel one touch fire black

E’ già in vendita in italia il primo smartphone con sistema operativo FireFox, targato Alcatel in collaborazione con Telecom Italia e Mozilla: l’ Alcatel One Touch Fire.

Tra i dati tecnici di questo telefonino abbiamo:

  • un processore da 1 GHz
  • un display da 3,5 pollici con risoluzione HVGA
  • una fotocamera con sensore da 3,2 megapixel.
  • 256 MB di RAM
  • 512 MB di memoria espandibile tramite microSD fino a 32 GB
  • Wi-Fi, Bluetooth 3.0, GPS, radio e UMTS, e una batteria rimovibile da 1400 mAh.

E’ possibile acquistarlo oggi stesso sul sito www.tim.it e dal prossimo 6 Dicembre nei negozi al prezzo di lancio estremamente concorrenziale di 79,90€.

alcatel one touch fire

Il comunicato stampa:

Alcatel One Touch Fire integra i principali social network quali Facebook e Twitter, consente di navigare sulle mappe anche in modalita’ offline con Here Maps, dispone delle funzionalita’ distintive del browser Firefox apprezzate da tempo da centinaia di milioni di utilizzatori di internet da PC che, in questo modo, ritroveranno sul dispositivo mobile la stessa esperienza d’uso del web, senza dimenticare tutti gli elementi di sicurezza, privacy e facilita’ di ricerca di contenuti ed applicazioni”.
“Il lancio in Italia del sistema operativo Firefox Os per il mondo mobile rappresenta l’evoluzione della partnership tra Telecom Italia e Mozilla annunciata in occasione dell’ultimo Mobile World Conference di Barcellona in un mercato dominato da due sistemi operativi, Android di Google e iOS di Apple, Mozilla semplifica e rende piu’ intuitiva l’esperienza Internet offerta dagli smartphone portando sul mobile tecnologie, applicazioni e paradigmi propri del web; in particolare, la strategia di Mozilla e’ fondata sulla creazione di un nuovo sistema operativo per il mondo mobile completamente open source, insieme al nuovo Firefox Marketplace, dove la piattaforma e’ il web”.

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *