Come velocizzare i torrent in download su windows

631 visite

come velocizzare i torrent in downloadI torrent sono dei file di pochi Kb che contengono informazioni utili per effettuare download peer-to-peer.

Per poter utilizzare questi file è necessario servirsi di programmi client torrent, tra i più famosi abbiamo:

ne esistono molti altri ma ne parleremo nel dettaglio in un altro articolo.

Vediamo come velocizzare i torrent in download su sistemi windows:

Per iniziare possiamo dire che se utilizzate Windows XP esiste un limite predefinito nel numero di 10 connessioni simultanee. Questo limite è stato inserito (a detta di Microsoft) per evitare la diffusione di virus. Per poter superare questo limite è possibile scaricare questo software.

Sui sistemi Windows 7 e superiori secondo Microsoft non esiste più questo limite.

Configurazione Client Torrent

Per prima cosa cerchiamo di capire come configurare il nostro client Torrent in base ad alcuni parametri della nostra rete.

Andate su SpeedTest.net e dopo aver chiuso tutte le applicazioni aperte sul vostro pc, iniziate un test di velocità della vostra rete internet.

Otterrete 3 risultati: Ping, Downoad Speed e Upload Speed in Mbps.

Mbps significa Mega bit per secondo quindi dividiamo per 8 per ottenere Byte per secondo.

Configuriamo il nostro client torrent con i seguenti parametri:

  1. Velocità massima Upload = 70% della velocità in upload
  2. Velocità massima Download = 90% della velocità in download
  3. Numero massimo di connessioni peer per torrent = Velocità massima Upload * 1.3
  4. Numero massimo di slot upload = 1 + (Velocità massima Upload / 6)

Esiste un sito online che vi calcola questi dati in automatico: Azureus.

Come scegliere il file torrent più conveniente da scaricare

Ogni file torrent ha un certo numero di seed e di peer, i seed sono gli utenti che hanno il file completo e disponibile per la condivisione in download mentre i peer rappresentano gli utenti che hanno il file incompleto quindi parzialmente disponibile al download.

Per contribuire all’ottimizzazione della velocità di download dovremo quindi selezionare secondo un determinato criterio i file da scaricare seguendo il numero di seed e peer nel modo seguente:

1. Cercate i file con il miglior rapporto seed/peer ossia il numero di seed deve essere più alto del numero di peer

Verificare le qualità della proprio rete internet

Da non sottovalutare infine il tipo di connessione e ISP a cui ci si appoggia dato che è molto importante avere una linea internet pulita e senza interruzioni.

Potrebbe essere necessario cambiare gestore per veder migliorato il livello di download e a tal proposito vi consigliamo il seguente articolo: le migliori ADSL in italia

E’ consigliabile attivare la crittografia dei torrent in modo da evitare una possibile limitazione del traffico torrent da parte del vostro Provider ISP.

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *