Come Creare un Plugin WordPress

1.385 visite

Wordpress-Plugins

Creare un Plugin WordPress

 

Introduzione

Un plugin wordpress è un una estenzione di wordpress che aggiunge funzionalità al CMS.

Esistono migliaia di plugin di tutti i tipi che permettono di fare praticamente qualsiasi cosa e di trasformare WordPress da un semplice CMS in un e-commerce oppure da un Blog ad un vero e proprio portale.

Un plugin può modificare un comportamento di WordPress sia lato front-end che back-end e, soprattutto, quando si tratta di modificarne la parte di visualizzazione, generalmente esso si traduce nella creazione di un Widget che verrà inserito dall’utente nei Placeholder disponibili nella sezione Widget del pannello di amministrazione.

1. Creare un Plugin WordPress: Directory

Per prima cosa andiamo nella directory plugins dentro alla directory wp-content di WordPress:

e creiamo la directory del nostro plugin che abbia un nome unico.

Nel nostro esempio creeremo un widget che contiene un campo di test e stampi il testo “Benenuto in geeknews.it” sulla parte front-end del placeholder in verrà inserito.

Il nome del plugin sarà: “print_geeknews_it_text”. Quindi il path completo del nostro plugin sarà:

 

2.Creare un Plugin WordPress: Il File contenente la classe

Ora creiamo nella directory del nostro plugin il file print_geeknews_it_text.php e inseriamo una intestazione di base necessaria per far capire a WordPress che è un plugin. Questa intestazione conterrà alcune informazioni importanti del plugin come il nome la versione e l’autore:

Ecco come si presenterà nella lista dei plugin:

Plugin WordPress

 

Dopodichè creiamo la classe PrintGeekNewItText che dovrà estendere WP_Widget di WordPress.

In questo modo erediteremo alcuni metodi di cui faremo l’ “Override” e sono:

  1. il metodo widget usato per inizializzare il widget.
  2. il metodo form usato per creare la form di amministrazione che conterrà i parametri di configurazione.
  3. il metodo update usato durante l’aggiornamento dei parametri di configurazione.

Quindi la classe diventa:

Come si può notare il nostro parametro di configurazione è “text” e il valore è contenuto nella variabile $instance[‘text’].

Adesso attiviamo il plugin inserendo il seguente codice PHP:

L’ “add_action” è una funzione di wordpress usata per sfruttare gli Hooks di cui parleremo nel dettaglio in un altro articolo.

Il codice completo è il seguente:

Dopo aver attivato il plugin entriamo nella sezione widget e vedremo il nostro plugin:

Plugin WordPress

 E inserito in un placeholder avremo:

Plugin WordPress

 

 

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *