Grunt il gestore di task javascript

550 visite

gruntjs

Grunt che cosè ? Github a proposito ci dice:

…E’ uno strumento a riga di comando di build basata su attività per i progetti di JavaScript.

In poche parole è uno strumento utile per automatizzare delle operazioni (task) simile a strumenti come Ant o maven che usiamo con Java.

Installazione

Gruntjs si basa su Node.js (versione > 0.8.0) ed è disponibile come pacchetto di installazione di pacchetti Node (NPM).

Possiamo quindi installarlo a livello globale usando il seguente comando usando per esempio GitBash:

Una volta installto se entriamo nella directory di progetto e proviamo eseguirlo, il sistema risponderà con un errore per la mancanza del file di configurazione. Dobbiamo cioè  creare dei file di configurazione necessari che sono: package.json e Gruntfile.js. Possiamo prendere alcuni template di questi file direttamente dal sito di gruntjs e modificarli basandosi sulle spefiche tecniche.

Build del progetto

Una volta che il progetto è completo possiamo farne il build con il comando seguente:

Se configurato correttamente i file css, js e persino le immagini del nostro progetto verranno ottimizzati, unificati e creati i rispettivi minify in un colpo solo. Alla fine verrà creata una directory dist che conterrà i file elaborati.

Usiamo il seguente comando quindi per avviare il server di grunt dalla root di progetto:

l’output sarà simile al seguente:

grunt output

 

Il nostro sito sarà raggiungibile nel nostro caso alla url: http://localhost:9000/

Chiaramente risulta molto utile usare Gruntjs per progetti di grandi dimensioni e che si basano sul linguaggio sempre più usato javascript…

Gruntjs risulta molto potente se usato insieme ad altri strumenti come bower e yo (Yeoman) ma ne parleremo nel dettaglio nei prossimi articoli …!

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *