Un’App di messaggistica anti-PRISM: Heml.is

1.318 visite

Hemlis


Heml.is l’app Anti-PRISM

Siamo rimasti tutti stupiti dalle notizie recenti relativamente al programma di intercettazione PRISM che spia le conversazioni telematiche europee di molti utenti che usano i programmi di chat più diffusi. E’ nata quindi l’esigenza di proteggere la propria privacy usando un sistema di comunicazione sia che usiamo un PC che uno smartphone. La soluzione ce la propone il co-fondatore di The Pirate Bay Peter Sunde con l’app di nome Heml.is. Non un nome a caso dato che significa in svedese: segreto.

La caratteristica principale di Heml.is è che la comunicazione è cryptata su tutto il percorso.

Il progetto è in fase di sviluppo e si finanzierà tramite crowdfunding su kickstarter cioè chiunque sia interessato potrà finanziare il progetto che attualmente ha raggiunto il 150% e più dei fondi necessari !

Heml.is sarà di base gratuito ma su base freemium cioè si potranno acquistare dei crediti per ottenere delle funzionalità aggiuntive ed avanzate come per esempio la possibilità di trasmettere foto ecc… E’ da notare che esistono, in verità, applicazioni di questo tipo come Wickr oppure iCrypt quindi vedremo se Heml.is sarà capace di attirare attenzione e successo rispetto comunque al mercato attuale.

Il motto dell’applicazione è: “A secure messenger with a beautiful design” staremo a vedere sperando di poterlo “testare” presto sul proprio smartphone.

 

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *