Wind e BNL sperimentano i pagamenti NFC su MasterCard

478 visite

pagamento nfc

Wind e BNL Gruppo BNP Paribas hanno annunciato una collaborazione con SIA e MasterCard volta all’avvio di una sperimentazione della tecnologia Near Field Communication (NFC), che permetterà ai possessori di smartphone Samsung di fare acquisti in modalità contactless con una Carta di Credito Classic emessa da BNL su circuito MasterCard e virtualizzata all’interno di una SIM NFC da Gemalto.

In un comunicato diffuso a mezzo stampa, BNL spiega che il nuovo metodo di pagamento è destinato a semplificare la vita quotidiana delle persone e permetterà di sostituire i contanti e affiancarsi meglio alle carte di credito. Pagare in NFC sarà semplicissimo: basterà avviare la modalità di pagamento tramite l’applicazione YouPass BNL e avvicinare lo smartphone a un POS abilitato ai pagamenti contactless messo a disposizione dell’esercente.

L’inizio della sperimentazione rappresenta, non solo per Wind e BNL in quanto aziende coinvolte nel progetto, anche un passo avanti importante per tutti i consumatori italiani, soprattutto per coloro che posseggono già uno smartphone abilitato alla tecnologia NFC ma che per ovvi motivi non hanno potuto utilizzarlo se non per lo scambio di dati con altre persone che possiedono dispositivi con medesima compatibilità. Il pagamento tramite NFC è già particolarmente diffuso all’estero, soprattutto negli Stati Uniti, e il fatto che finalmente si punti seriamente alla tecnologia anche in Italia fa pensare positivo circa il futuro degli acquisti rapidi contactless.

Fonte | BNL

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *